Vignola: "Allegri ritrova una Juve ben diversa rispetto a quando è andato via due anni fa"

07 giu 2021 09:30Altre notizie

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Colpo Gobbo’, è intervenuto l’ex Juventus Beniamino Vignola: “Allegri? Sicuramente è un passo indietro rispetto a quanto aveva fatto la Juventus negli ultimi due anni. Io non ero sicuramente d’accordo con le scelte di Sarri e Pirlo, anche se tutto le colpe non sono sicuramente le loro. Sono d’accordo col rientro di Allegri, penso che sia una grande spinta per provare a tornare a rincorrere la Champions League che è il trofeo più ambito a Torino. Sicuramente per rientrare Allegri avrà posto delle condizioni per quanto riguarda il mercato. Sono passati due anni dall’addio di Allegri, nel calcio le cose cambiano molto velocemente. Lui ha lasciato una squadra importante, è stato allontanato con delle motivazioni non molto convincenti, sicuramente ora ritrova una squadra ben diversa soprattutto in mezzo al campo. Alcuni giocatori forse hanno perso motivazioni, quindi Allegri dovrà fare delle valutazioni su possibili tagli e conferme”.


"Colpo Gobboi" con Chiara Papanicolaou e Nicola De Bonis. Ospiti: Antonio Paolino, Beniamino Vignola, Dott. Pasquale Gallo, Giovanni Albanese (Sportitalia e Gazzetta.it) e Jacopo Desiderio (Intermediario di mercato). © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy