Birindelli: "Bernardeschi ha bisogno di un ruolo ben definito"

07 ott 2021 18:06Altre notizie

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Stile Juventus’, è intervenuto l’ex calciatore Alessandro Birindelli: “Italia-Spagna? Io ho visto una bella partita, le squadre hanno sfruttato le loro migliori armi. La Spagna è stata più fortunata negli episodi rispetto alla gara degli Europei. Sapendo del loro grande palleggio Mancini ha tirato un po’ indietro la squadra. A questi livelli si fa fatica a recuperare quando ci sono degli episodi”.

Su Arthur: “Bisognerebbe capire Allegri che idea ha a centrocampo. Se pensa di agire con due che si alternano, bisogna sacrificarne uno. Il dilemma è lì. A Tre l’unico posto in cui potrei vederlo è davanti alla difesa”.

Su Bernardeschi: “Io penso che stia dimostrando grande maturità e disponibilità. Lui è arrivato alla Juventus da dieci, poi alcuni allenatori hanno pensato che il suo fisico e la sua corsa potessero servire in altri ruoli. Secondo me un giocatore deve avere un ruolo definito in campo, anche per acquistare autostima e convinzione. Merito al ragazzo che ha dato disponibilità, ma non credo gli faccia bene cambiare ruolo così spesso.

Clicca sul podcast in calce per ascoltare la trasmissione integrale.


Stile Juventus, rubrica sul mondo Juve a cura di Nicola De Bonis. Ospite: Alessandro Birindelli ( Ex Calciatore ), Andrea Bosco. © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy