Paganini: "Secondo portiere? La Juve ha bloccato Perin. Pjanic dipende da Ramsey"

21 giu 2021 16:48Altre notizie

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Up&Down’, è intervenuto l’esperto di mercato Paolo Paganini: “Questione secondo portiere in casa Juve? In questo momento la Juventus ha bloccato Perin, diciamo che non è un’operazione prioritaria per la Juve. Chiaro che la Juventus sta cercando di intervenire sul centrocampo che è la priorità, poi la questione secondo portiere emergerà dopo. Il mercato al momento è bloccato e decollerà alla fine degli Europei”.

Su Locatelli: “È un discorso su cui la Juventus sta lavorando da tempo, il giocatore ha già dato la sua piena disponibilità a trasferirsi a Torino. Sta facendo un ottimo Europeo e quindi anche altre squadre gli hanno messo gli occhi addosso, ma la Juve è in vantaggio. Il problema è la formula. Adesso il Sassuolo lo valuta già sui 40 milioni di euro, si stanno studiando varie soluzioni, magari un prestito con obbligo dilazionato in stile Chiesa. Da capire se il Sassuolo accetta. Si lavora anche sull’inserimento di calciatori. Pjanic ha lanciato messaggi per tornare alla Juventus. Potrebbe coesistere con Locatelli, bisogna capire se la Juve ha nelle corde la possibilità di fare quest’operazione. Dipenderà anche dal futuro di Ramsey”.

Su Cristiano Ronaldo: “Non ci sono tutte queste squadre che stanno facendo la corsa per prenderlo. Rimangono in piedi due strade, lo United e il PSG, ma è un’operazione che può venire fuori solo dopo l’Europeo”.

Clicca sul podcast in calce per ascoltare la trasmissione integrale.


"Up & Down" con Luca Cavallero e Giulia Borletto. Ospiti: Ezio Morina e Paolo Paganini. © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy