Porrini: "Italia favorita dopo la Francia. CR7? Credo aspetti un'offerta per lasciare la Juve"

15 giu 2021 22:15Altre notizie

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Fuori di Juve’, è intervenuto l’ex Juventus Sergio Porrini: “L’Italia? Questa Nazionale piace sempre di più, devo essere sincero. Sta affrontando delle squadre che noi con la Nazionale albanese abbiamo avuto l’occasione di vedere da vicino. Il modo con cui l’Italia le ha battute dominando sinceramente mi fa pensare che appena dopo la Francia l’Italia possa essere quella in grado di giocarsi la vittoria finale dell’Europeo. I giovani in Italia faticano, soprattutto per quel che riguarda il reparto difensivo. Non è facile perché abbiamo visto come spesso le big ricorrano a giocatori stranieri”.

Su Allegri: “Si ritorna a un allenatore che conosce benissimo l’ambiente, che non si inventa nulla. Io promuovo il suo ritorno perché in una stagione tribolatissima come quella di quest’anno chi sa meglio di lui cosa bisogna fare. Penso che la Juve gli abbia dato carta bianca”.

Su CR7: “Nel caso non dovesse arrivare un’altra proposta ha ancora un anno di contratto. Le critiche l’anno scorso sono state tantissime, anche eccessive, e un giocatore della sua fama penso abbia la volontà di cambiare aria. È un attaccante che il suo lo fa sempre, le critiche penso gli abbiano fatto male. Bisognerà capire quali sono i rapporti tra lui e Allegri. Lui aspetterà una proposta interessante per poter lasciare la Juve”.

Clicca sul podcast in calce per ascoltare la trasmissione integrale.


Fuori di Juve, con Quintiliano Giampietro e Fabrizio Gerolla. Ospite: Sergio Porrini ( Ex Calciatore ), Antonino Milone ( Tuttosport ) © registrazione di Radio Bianconera

Altre news

Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy